Dov’è la casa del mio amico: la poesia in pellicola di Abbas Kiarostami

Dov’è la casa del mio amico: la poesia in pellicola di Abbas Kiarostami

Non è una novità: il cinema iraniano ha sempre avuto un debole per il Neorealismo italiano e mentre negli anni Ottanta (anni del lungo conflitto fra Iran e Iraq) la maggior parte dei film di produzione iraniana erano di guerra o di propaganda, Abbas Kiarostami ha voluto mettere in scena la “poesia del cinema”, poesia…

I grandi “ma” del colonialismo italiano

I grandi “ma” del colonialismo italiano

Parlare di colonialismo italiano ha sempre avuto a che fare con un sapiente utilizzo delle avversative. L’Italia ha partecipato alla spartizione dell’Africa, ma la Francia ha fatto di peggio. Certo, vi è un contenzioso tra Etiopia e Italia per i danni subiti dalla dominazione coloniale italiana, ma l’esperienza coloniale è frutto del fascismo, quindi non…

“La dittatura” di ‘Ala Al-Aswani: l’analisi della malattia

“La dittatura” di ‘Ala Al-Aswani: l’analisi della malattia

L’opera del 2020 “La dittatura – Racconto di una sindrome” è la più recente uscita di ‘Ala al-Aswani, autore egiziano che espone nel testo gli elementi che vanno a definire la dittatura. Il tema del testo è facilmente comprensibile sin dall’inizio, attraverso una scelta stilistica che vede lo sviluppo del testo in maniera lineare: l’instaurazione…

Mattone e specchio: lo splendido buio di Ebrahim Golestan

Mattone e specchio: lo splendido buio di Ebrahim Golestan

Alcune riviste di critica cinematografica lo definiscono il primo capolavoro moderno del cinema iraniano. Il titolo originale, Khesht va Ayeneh – خشت و آینه , riprende le parole di una poesia di Farid al-Din Attar: “Ciò che i vecchi vedono in un mattone, i giovani vedono in uno specchio”. Questo è il primo film di…

Ibn Battuta, viaggiatore instancabile
 | 

Ibn Battuta, viaggiatore instancabile

Il personaggio di Ibn Battuta è senz’altro uno dei più interessanti e conosciuti del mondo arabo.La sua notorietà è collegata alla sua vita peculiare ed emblematica, caratterizzata da anni di viaggi e di contatti con decine di popolazioni differenti. Ibn Battuta nacque a Tangeri, in Marocco, all’inizio del XIV secolo in una famiglia di giudici…

West Beirut – Ziad Doueiri: La rinascita del cinema libanese

West Beirut – Ziad Doueiri: La rinascita del cinema libanese

È il 1998 quando Ziad Doueiri, giovane regista libanese, abbandona le riprese del film di Quentin Tarantino Jackie Brown a soli due giorni dal termine. Ha appena ottenuto i fondi necessari per poter girare il suo primo film: è proprio a Beirut che girerà un film essenziale per comprendere il cinema libanese contemporaneo. La storia…

Medio Oriente: الشرق الأوسط

Medio Oriente: الشرق الأوسط

Le false credenze di vecchia data radicalizzate nella nostra cultura, una conoscenza superficiale dell’argomento e le narrazioni incomplete, se non addirittura fasulle, elaborate da alcuni media, sono i fattori che portano a rivolgere verso il Medio Oriente uno sguardo colmo di pregiudizi. Ciò che ci ha spinto ad avviare questo progetto è la volontà di…